Coronavirus, Galli: anche giovani possono avere problemi seri

Roma, 9 mar. (LaPresse) - “Non lo dico per far sì che i giovani capiscano che non possono considerare gli anziani di casa loro come qualcosa che tanto si può buttare. Dico che ci sono anche dei giovani con problemi decisamente seri. Abbiamo anche dei trentenni, anche sotto i trent'anni. Pochi casi, non c'è proporzione ovviamente. Abbiamo casi anche in rianimazione”. Lo ha detto a Sky TG24 Massimo Galli, primario infettivologo dell' ospedale Sacco di Milano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata