Coronavirus, Cts: Apertura diversa tra Regioni? Non si può escludere

Roma, 20 apr. (LaPresse) - "Oggi abbiamo 4 regioni senza decessi, e altre 8 regioni con meno di dieci decessi. Se sia più razionale una riapertura differenziata o una generalizzata questo non è una cosa che mi sento di commentare. Una cosa sono i modelli in evoluzione, poi ci sono i tessuti socio-economici e poi la necessità di mobilità tra le Regioni. Possiamo dire che non si può escludere una riapertura diversificata". Così Luca Richeldi, pneumologo dell'ospedale Gemelli di Roma e membro del Comitato tecnico-scientifico. "

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata