Coronavirus, chi viene da zone a rischio epidemiologico e fa ingresso in Piemonte ha obbligo comunicare arrivo ad Asl

Torino, 23 feb. (LaPresse) - Nella ordinanza sul Coronavirus per il Piemonte firmata dal governatore piemontese Alberto Cirio e dal ministro della salute Speranza per le misure urgenti da adottare in Piemonte si prevede che sino a sabato 29 febbraio 2020 c'è per chi fa ingresso in Piemonte e viene o ha fatto viaggi nelle zone a rischio epidemiologiche come definite da Oms l'obbligo di comunicare il proprio arrivo al Dipartimento di prevenzione della azienda sanitaria competente. Lo ha spiegato il governatore del Piemonte Alberto Cirio Cosi alla conferenza stampa della Unita' di crisi per il coronavirus in Piemonte. Questo per essere sotto sorveglianza attiva dei dipartimenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata