Coronavirus, bollettino Spallanzani: "Italiano in buone condizioni"

Il dottor Francesco Vaia: "Stabili i due cinesi, restano in terapia intensiva"

Sono stabili le condizioni di salute dei due coniugi cinesi, provenienti dalla città di Wuhan, positivi al coronavirus e ricoverati presso l'ospedale Spallanzani di Roma. È quanto emerge dall'ultimo bollettino letto dal dottor Francesco Vaia, direttore sanitario dell'Istituto romano. "Continua il trattamento antivirale. I due restano in terapia intensiva con prognosi riservata", sottolinea il dottor Vaia, che aggiunge: "Il cittadino italiano è in buone condizioni generali, con quadro clinico invariato. Il paziente ha iniziato un'apposita terapia antivirale. Il giovane è assolutamente sereno e mantiene costanti contatti con la sua famiglia".