Coronavirus, a Torino positivo operatore dormitori e 3 senza fissa dimora

Roma, 3 apr. (LaPresse) - "A Torino abbiamo il primo operatore positivo, i colleghi sono già in quarantena. Abbiamo almeno tre focolai. Sono in tutto sei o sette i senza fissa dimora che hanno fatto il tampone". L'allarme è lanciato da Cristina Avonto, presidente di FioPds (Comitato di coordinamento territoriale per la Federazione italiana organismi persone senza dimora). "Sono 500mila in Italia i senza fissa dimora, Milano è la prima città per numero di presenze, seguita da Roma. Torino è la quarta", spiega a LaPresse. "Noi qui a Torino abbiamo una bomba inesplosa che è la struttura di Piazza d'Armi che conta un centinaio di posti: se parte il focolaio lì, siamo fregati", aggiunge Avonto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata