Coronavirus, a Sassari obbligo di mascherine anche all'aperto

Sassari, 29 ago. (LaPresse) - "È fatto obbligo sull'intero territorio comunale di usare mascherine quali protezione delle vie respiratorie anche all'aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico nonché negli spazi pubblici (piazze, slarghi, vie, parchi) laddove per la natura, idoneità e caratteristiche fisiche di detti luoghi sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea e/o occasionale, come fermate di mezzi pubblici, spazi antistanti esercizi commerciali, o uffici pubblici o di interesse pubblico". Lo prevede un'ordinanza del Comune di Sassari, con decorrenza dal 30 agosto al 7 settembre, firmata dal vicesindaco Gianfranco Meazza. "Rimane ferma la sospensione all'aperto o al chiuso - si legge ancora -, delle attività del ballo che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati destinati all'intrattenimento o che si svolgono in lidi, stabilimenti balneari, spiagge attrezzate, spiagge libere, spazi comuni delle strutture ricettive o in altri luoghi aperti al pubblico".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata