Coronavirus, 44enne con versamento pleurico salvato con intervento mini–invasivo

Torino, 20 apr. (LaPresse) - Nei giorni scorsi è stato salvato un paziente Covid positivo con un versamento pleurico polmonare massivo, grazie a un intervento mini–invasivo in anestesia locale dei chirurghi toracici dell'ospedale Molinette della Città della Salute di Torino. Si tratta di un uomo di 44 anni che si era recato al Pronto soccorso dell'ospedale di Ivrea poco dopo la metà di marzo in condizioni cliniche gravi, con febbre, mancanza di fiato, profonda stanchezza. La radiografia del torace aveva evidenziato una severa polmonite.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata