Coronavirus, 14 maggio giornata di preghiera e digiuno per tutte le fedi

Torino, 2 mag. (LaPresse) - Giovedì 14 maggio una giornata di preghiera e digiuno per i credenti di ogni religione. La propone l'Alto comitato per la fratellanza umana. "Invitiamo - si legge in un comunicato - tutte le persone, in tutto il mondo, a rivolgersi a Dio pregando, supplicando e facendo digiuno, ogni persona, in ogni parte del mondo, a seconda della sua religione, fede o dottrina, perché Egli elimini questa epidemia, ci salvi da questa afflizione, aiuti gli scienziati a trovare una medicina che la sconfigga, e perché Egli liberi il mondo dalle conseguenze sanitarie, economiche e umanitarie della diffusione di tale grave contagio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata