Coppia coniugi trovati morti nel milanese: forse omicidio-suicidio

Milano, 27 mag. (LaPresse) - Una coppia di coniugi è stata trovata morta nella loro casa a Besate, nel milanese. Il marito di 52 anni, dai primi accertamenti, avrebbe prima strangolato la moglie, di un anno più giovane, e poi si sarebbe tolto la vita. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. L'abitazione dei due coniugi trovati senza vita si trova in via Matteotti. La donna di 51 anni era distesa sul divano con evidenti segni di compressione sul collo; il marito, 52 anni, probabilmente l'ha uccisa e poi si è tolto la vita impiccandosi. La coppia aveva gravissimi problemi economici. L'uomo era disoccupato e aveva problemi legati all'abuso di alcol. La moglie aveva gravi problemi psichiatrici. Dai primi accertamenti è emerso che la coppia avrebbe anche dovuto lasciare l'appartamento di via Matteotti tra pochi giorni perché erano stati sfrattati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata