Controlli dei Nas, sequestrate 4mila tonnellate di prodotti irregolari

Roma, 13 ott. (LaPresse) - Nell'ambito dei servizi finalizzati alla tutela della salute pubblica, i carabinieri dei Nas nelle ultime settimane hanno effettuato controlli a tappeto nei confronti di aziende di produzione e distribuzione di conserve alimentari. Nel settore sono state eseguite circa 300 ispezioni e rilevate irregolarità nel 25% delle strutture controllate. A seguito dei controlli, i carabinieri dei 38 nuclei dislocati sul territorio nazionale hanno segnalato alle autorità giudiziarie, amministrative e sanitarie 70 persone, alle quali sono state contestate circa 100 violazioni alle normative di settore e nei cui confronti sono state elevate sanzioni amministrative per oltre 75mila euro. Sei le strutture produttive alle quali sono stati posti i sigilli e circa 4mila le tonnellate di conserve e materie prime sottoposte a sequestro (per un valore di quasi 4 milioni di euro).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata