Controlli dei Nas in tutta Italia: Irregolarità in 44% panifici

Roma, 5 ott. (LaPresse) - Avviata l'operazione 'Autunno 2015' disposta dalla ministra della Salute Beatrice Lorenzin, i carabinieri dei Nas e delle stazioni dell'Arma hanno eseguito, in ambito nazionale, ispezioni in panifici e laboratori di panificazione per verificare il rispetto delle condizioni igienico-sanitarie per la preparazione, somministrazione e vendita del pane e prodotti affini. Sono state eseguite 833 ispezioni a panifici ed esercizi di produzione e vendita di farinacei, che hanno evidenziato irregolarità nel 44% dei casi. Nel corso dei controlli sono state accertate 578 violazioni, prevalentemente di carattere amministrativo. Sono stati segnalati 393 esercenti alle autorità competenti (di cui 21, deferiti all'autorità giudiziaria) ed elevate sanzioni amministrative per circa 400mila euro. Complessivamente i carabinieri dei Nas hanno sequestrato circa 40.400 kg di alimenti vari, pane, prodotti da forno e farine, procedendo alla chiusura di 41 strutture tra panifici, depositi alimentari ed esercizi di vendita, per un valore complessivo di circa 104 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata