Alcolici (foto di repertorio)
Alcolici (foto di repertorio)
Contrabbando di alcolici in 17 Paesi: frode da 80 milioni, 20 misure cautelari

Smantellata un'associazione a delinquere attiva da anni in Europa. Ricercati nel Regno Unito i vertici del gruppo

Scoperta una maxi frode legata al contrabbando di alcolici in 17 Paesi europei. I finanzieri di Udine, insieme ai militari di altri 12 comandi provinciali, stanno eseguendo, in sette regioni, un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali nei confronti di 20 persone: ideatori, promotori e membri di una ramificata associazione a delinquere, attiva, da anni, in Europa, nel traffico di vodka, whisky ed altre bevande alcoliche in evasione delle corrispondenti accise. Contestualmente, grazie al coordinamento di Eurojust, i due vertici del gruppo, destinatari di mandato di arresto europeo, sono ricercati nel Regno Unito. La frode, che ha visto il coinvolgimento di operatori economici in 17 Paesi, ammonta a 80 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata