Conte in visita a scuola nel casertano, insegnanti precari lo contestano: "Vergogna"

Alcune manifestanti che si sono accalcati nei pressi dell'istituto

(LaPresse) Giuseppe Conte contestato da alcuni insegnanti precari durante la sua visita in un istituto di San Felice a Cancello, in provincia di Caserta. "Vergogna, vergogna", ha urlato il gruppo di manifestanti, quasi tutti muniti di mascherina ma senza mantenere distanziamento, al passaggio del presidente del Consiglio che era protetto da un cordone di sicurezza.