Conclave, padre Lombardi: Le Femen? Speriamo non abbiano preso freddo

Città del Vaticano, 13 mar. (LaPresse) - "Speriamo che non abbiano preso il raffreddore". Con questa battuta il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, in un briefing, ha commentato l'incursione delle attiviste a petto nudo, ieri in piazza San Pietro. "Non c'è motivo - ha aggiunto - di particolare preoccupazione". Sempre sul filo dell'ironia, Lombardi ha aggiunto: "Ora hanno iniziato a chiamarci 'la Trinità'. Ieri, quando siamo andati alla Cappella Sistina, ci hanno detto: 'E' arrivata la Trinità'".

Il gesuita ha poi annunciato che potrebbero cambiare gli orari delle fumate: "Bisogna essere pronti - ha spiegato - ad eventuali variazioni degli orari delle fumate", spiegando che ogni momento è buono per la fumata bianca: "Non me lo vengono certo a dire, dalla Sistina".

Sulle supposte divisioni che dividerebbero i cardinali in Conclave, padre Federico Lombardi ha sottolineato: "Sono storie di pura fantasia, costruite", mentre ci sono "solo dinamiche naturali", spiegate "normalmente dalla ricerca del consenso". "Nessun conflitto - ha precisato il direttore della sala stampa vaticana - ma si tratta di suggestioni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata