Conclave, lunga fila a piazza San Pietro per la messa 'pro eligendo'

Città del Vaticano, 12 mar. (LaPresse) - Piove anche questa mattina sul sagrato di piazza San Pietro e sulla lunga e composta fila che attende di entrare alla messa 'pro eligendo romano pontefice' che inizierà alle 10, concelebrata da tutti i cardinali guidati dal Decano Angelo Sodano. Evento a "ingresso libero per tutti quelli che riescono ad arrivare alla basilica", come ha detto il portavoce della Santa Sede padre Federico Lombardi. Il popolo di Dio si stringe oggi intorno al suo futuro pastore. Mentre imperversano i prostici sul profilo del Papa che verrà e la vox populi evoca l'arrivo di un Santo Padre di colore, il balcone della loggia delle benedizioni è stato preparato all'uso e dal tetto della Cappella Sistina svetta il comignolo da cui uscirà la prima fumata, già stasera. "Nera", per il direttore della sala stampa vaticana. Ma prima di chiudersi nel 'Recinto' di un Conclave storico, al di là dei tempi che lo caratterizzeranno, ci si chiede se l'invito dell'Emerito Joseph Ratzinger alla collegialità verrà rispettato. E fino a che punto. Arriverà un segno di unità dopo il disorientamento seguito alle sorprendenti dimissioni dell'11 febbraio scorso? Tra i commentatori, qualcuno non esclude altri colpi di scena.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata