Conclave, Lombardi: Prematuro oggi prevedere data inizio, forse domani

Città del Vaticano, 5 mar. (LaPresse) - "È prematuro oggi fare una previsione della data per l'inizio del Conclave: domani vedremo". Lo ha detto padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa vaticana, in un briefing. "Ritengo - ha aggiunto il gesuita - che i cardinali abbiano voluto organizzare il tempo come meglio credono per chiedere pareri e informarsi, anche non durante le congregazioni". I cardinali "sono liberissimi - ha concluso - di raccogliere informazioni come meglio credono e riflettere per prepararsi al meglio".

Non sono ancora arrivati a Roma per le congregazioni generali 5 cardinali elettori. A figurare tra essi: il cardinale tedesco Karl Lehmann, il cardinale vietnamita, l'arcivescovo di Varsavia e quello di Hong Kong. Lombardi ha spiegato che "siamo nella piena normalità - ha aggiunto il gesuita - e qualcuno arriverà domani. Ognuno sa valutare i suoi impegni e tutti sono a conoscenza del fatto che le congregazioni sono iniziate". Comunque Lombardi ha assicurato che anche gli assenti "sono in contatto con il collegio cardinalizio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata