Conclave, in Benin c'è già un Papa eretico: si chiama Cristoforo XVIII

Porto-Nuovo (Benin), 13 mar. (LaPresse) - Una parte dei cattolici del Benin non stanno aspettando l'esito del conclave. La riunione dei cardinali al Vaticano non interessa infatti i fedeli della chiesa di Banamé. Da quattro anni, in questo piccolo paese dell'Africa occidentale, una giovane donna afferma che Dio si è reincarnato in lei. Parfaite di Banamé è diventata lo spirito Santo. Ha chiamato il suo ultimo Papa Cristoforo XVIII. Si tratta in effetti di un vecchio prete della chiesa cattolica, scomunicato. In Benin, i vescovi si preoccupano della progressione di questo fenomeno. Parfaite di Banamé, chiamatela Dio, riunisce regolarmente migliaia di persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata