Como, producevano scarpe di lusso con lavoratori in nero, 6 denunce

Como, 15 feb. (LaPresse) - La gdf di Olgiate Comasco ha monitorato per 8 mesi 5 ditte individuali operanti tra le province di Como, Milano e Varese, nel settore della produzione, confezionamento e vendita di calzature di alta moda che evadevano il fisco e facevsano ricorso al lavoro in nero. Denunciati sei cittadini di nazionalità cinese, accertati 9 milioni di euro di elementi positivi di reddito e di Irap sottratti a tassazione e 500.000 euro di IVA evasa, sequestrati beni per 700.000 euro. Il sodalizio, attraverso un sistema di frode consistente nell'apertura e nella chiusura nel breve periodo della partita Iva ma continuando tuttavia l'attività produttiva nella medesima sede, riusciva ad eludere i controlli e ad ostacolare l'accertamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata