Como, 14enne ruba auto a papà e scappa con 17enne: bloccati sull'A1

Como, 3 mag. (LaPresse) - Imbottisce il letto con un grosso peluche per non far notare la propria assenza, ruba il borsello e le chiavi della macchina del padre, e scappa col fidanzatino di 17 anni, che la aspetta sotto casa e si mette al volante. Protagonista una 14enne di Locate Varesino, in provincia di Como, intercettata con un blocco stradale della polizia stradale sull'A1 alle porte di Firenze.

A chiamare i carabinieri sono stati i genitori della ragazza, dopo aver scoperto il trucco dei peluche. Dopo svariati vani tentativi di rintracciare i telefoni cellulari dei giovani, i due sono stati avvistati lungo l'A1 all'altezza di Piacenza. E' stata avvisata quindi la polizia stradale di Bologna, che è riuscita a individuarla e a intimare l'alt, a cui i due non si sono però fermati. A quel punto è scattato un inseguimento iniziato a Bologna e durato per tutto l'Appennino tosco-emiliano.

La fuga dei giovani è stata bloccata solo quando, alle porte di Firenze, la polstrada ha chiuso l'A1 ed ha effettuato un posto di blocco lungo la carreggiata Sud, riuscendo finalmente a fermare la macchina ed a prendere in custodia i due ragazzi. Portati negli uffici della stradale di Firenze, i due sono stati riconsegnati ai genitori. Per entrambi è scattata una denuncia per appropriazione indebita, per lui anche quella per guida senza patente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata