Colleferro, sequestrata l'Italcementi per reati ambientali

Roma, 11 ott. (LaPresse) - La procura di Velletri ha dato mandato al Noe di Roma di sequestrare lo stabilimento Italcementi di Colleferro per reati ambientali. Il gip Carlo Cairo ha dato all'azienda dieci giorni per mettersi in regola. Si tratta di un sequestro preventivo. In azienda lavorano circa duecento operai. La decisione è della procura di Velletri. L'ordinanza di sequestro è stata firmata dal Gip, Carlo Cairo. L'Italcementi ha una quindicina di stabilimenti sparsi in tutta Italia.

Il direttore dell'Italcementi di Colleferro, Alfredo Vitale, risulta indagato dalla procura di Velletri per violazione delle norme che regolano le emissioni ritenute pericolose per la salute pubblica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata