Colleferro, ordinanza: Gabriele ha picchiato Willy e poi è scappato

Milano, 9 set. (LaPresse) - "Chi materialmente ha picchiato Willy è stato Gabriele Bianchi che dapprima gli ha dato un calcio in pancia, quindi Willy si è accasciato a terra, dopodiché si è rialzato ed è stato colpito nuovamente da Gabriele. A quel punto Willy è caduto a terra e perdeva sangue dalla bocca. Gabriele [...] l'ha picchiato da terra per qualche istante" e, "quando è arrivata la sicurezza dei locali, lui è scappato insieme agli altri". Così si legge in una testimonianza contenuta nell'ordinanza che ha convalidato l'arresto dei 4 accusati dell'omidicio di Willy Moteiro Duarte, avvenuto a Colleferro (Roma) nella notte tra sabato e domenica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata