Cinghiali uccisi a Roma, Brambilla: "Giuro battaglia in tutte le sedi"

La furia della presidente dell'associazione Leida

Promette battaglia "in tutte le sedi", Michela Brambilla, presidente dell'associazione Leida dopo l'abbattimento, da parte della Polizia provinciale di una mamma di cinghiale e dei suoi 6 cuccioli, in un parco di Roma. "Sono furente, arrabbiata in modo feroce: ho mosso la Regione e il Comune, ho parlato con Zingaretti e questi entrano e li ammazzano? Vi giuro battaglia in tutte le sedi", ha detto Brambilla in un video sui social."I Cinque stelle? Animalisti dei miei stivali. Prendete in giro tutti, questa è l'amministrazione dei Cinque Stelle", conclude Brambilla. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE