Cinema, addio al regista Ermanno Olmi
E' morto ad 86 anni il regista Ermanno Olmi. Si è spento nell'ospedale di Asiago, dove era stato ricoverato d'urgenza venerdì sera, dopo aver combattuto per lungo tempo contro una grave malattia. Olmi è nato a Treviglio, nel Bergamasco, il 24 luglio 1931. È arrivato al successo nel 1977 con “L'albero degli zoccoli”, vincitore della Palma d'Oro al Festival di Cannes. L'ultimo lavoro è stato “Torneranno i prati”, un film del 2014 ambientato nelle trincee sull'Altopiano di Asiago durante la Prima guerra mondiale