Cina, 23enne accoltella tre bambini: morto piccolo di un anno

Pechino (Cina), 21 lug. (LaPresse/AP) - Un bambino di un anno è stato ucciso e altri due sono rimasti feriti nella provincia del Guangdong, in Cina, a causa di una aggressione con un coltello. Lo rende noto l'agenzia di stampa di Stato Xinhua, affermando che il responsabile è un migrante 23enne che ha accoltellato i bimbi in una stanza presa in affitto nella città di Zhongshan.

A restare feriti sono una bimba di 10 anni e un bambino di 6. Negli ultimi mesi in Cina si sono verificati numerosi episodi come questo, soprattutto a scuola. A maggio, un uomo ha ferito otto bimbi di una scuola elementare nella Cina centrale, mentre ad aprile otto uomini hanno attaccato degli studenti che tornavano a casa ad Ankang uccidendone uno e ferendone altri due.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata