Cielo coperto e nuvoloso: il meteo del 29 e 30 ottobre
Le previsioni per gli ultimi giorni di ottobre

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per domenica 29 ottobre in Italia.

Nord: molto nuvoloso sull'arco alpino con nevicate oltre i 1700 metri di quota sulle zone centrali ed orientali, specie del Trentino Alto Adige; diffusa nuvolosità alta e sottile sul restante settentrione, in graduale diradamento dalle ore serali. Riduzioni di visibilità per foschie dense avranno luogo dopo il tramonto in Pianura padana e lungo i litorali dell'alto Adriatico.

Centro e Sardegna: annuvolamenti consistenti su Sardegna, Umbria e regioni tirreniche con possibilità di qualche isolato piovasco sul lazio e sul settore centro-settentrionale dell'isola; in serata miglioramento nei settori peninsulari; cielo sereno o poco nuvoloso nelle regioni adriatiche con tendenza ad aumento di nuvolosità nell'entroterra abruzzese ma senza precipitazioni associate.

Sud e Sicilia: nuvoloso sulle regioni tirreniche e nella Sicilia settentrionale, con tendenza dal pomeriggio ad ulteriore aumento di nuvolosità con deboli piogge e qualche locale rovescio in Campania, e nelle zone tirreniche di Basilicata e Calabria; dalle ore serali attesa una graduale attenuazione dei fenomeni tranne Calabria meridionale e Sicilia settentrionale; ampio soleggiamento sul restante meridione peninsulare con addensamenti più consistenti che interesseranno dalla serata gran parte del restante territorio dell'isola.

Temperature. Minime: in aumento a nord, in Toscana, Umbria e Marche; in diminuzione sulle rimanenti aree del centro-sud; massime in diminuzione su Valle d'Aosta, area alpina occidentale e Sardegna; stazionarie su Toscana, Umbria e Lazio; in rialzo sul resto del paese, più sensibile nelle zone adriatiche ed Emilia Romagna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata