Ciampi migliora, lascia terapia intensiva

Bolzano, 4 ago. (LaPresse) - L'ex presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha lasciato l'Unità di Terapia Intensiva dell'ospedale di Bolzano ed è stato trasferito per il proseguimento delle cure e del monitoraggio presso la Divisione di Pneumologia. Le sue condizioni cliniche generali, spiegano i medici, sono migliorate.

Campi, 93 anni è ricoverato a Bolzano dallo scorso 11 luglio, dopo avere avuto un malore. L'ex capo dello Stato era stato sottoposto a un intervento di appendicectomia con iniziale peritonite. Le sue condizioni, giudicate da subito serie, avevano costretto i medici a portarlo in terapia intensiva, per tutti i monitoraggi del caso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata