Chiomonte, Salvini: "Tav dovrebbe essere il vanto per il Paese"

"Si completi questa incredibile ed eccezionale opera pubblica di cui l'Italia dovrebbe avere vanto in giro per il mondo perché di opere così fatte ne ho viste poche". Così il ministro dell'Interno Matteo Salvini al termine della visita al cantiere della Tav di Chiomonte. "Ci sono in ballo 50mila posti di lavoro fra diretti e indiretti e in un momento di crisi economica rinunciarvi e mettere a rischio il lavoro delle aziende mi sembra poco sensato - ha spiegato il vicepremier-, quindi da domani continueremo a fare quello che abbiamo fatto con testardaggine guardando i numeri, basta che siano numeri".