Chikungunya, stop a donazione sangue a Roma
Stop alle donazioni di sangue da parte dei residenti nella Asl Roma 2, dopo i 17 casi di Chikungunya, la malattia tropicale trasmessa dalla zanzara tigre. Il divieto vale per la parte sudorientale della città, compreso il comune di Anzio e dura 28 giorni. Lo hanno deciso il Centro nazionale sangue e la Regione per circa 1 milione e 200mila romani e per chi è stato nella capitale dal 25 agosto in poi. La malattia non è mortale, ma può diventare pericolosa in soggetti deboli, come bambini o anziani. In tutta la città sono in corso disinfestazioni oridinate dalla sindaca Raggi.