Chiesa, cardinale Scola prende possesso dell'arcidiocesi di Milano

Milano, 9 set. (LaPresse) - Il cardinale Angelo Scola ha preso possesso canonico dell'arcidiocesi di Milano. Il rito si è svolto oggi alle 12 nella cappella feriale del Duomo, ed è l'atto giuridico con il quale chi è stato nominato vescovo diventa a tutti gli effetti e formalmente pastore della diocesi che gli è stata affidata. Il procuratore delegato dal cardinale Scola a rappresentarlo durante la cerimonia, a cui lo stesso cardinale non era presente, è stato il vicario generale monsignor Carlo Roberto Maria Redaelli.

Dal momento della presa di possesso il cardinale Angelo Scola è a tutti gli effetti arcivescovo di Milano e il cardinale Dionigi Tettamanzi è arcivescovo emerito di Milano. Nel pomeriggio il cardinale Angelo Scola ha nominato il vicario generale e i vicari episcopali riconfermando gli incarichi attuali fino al 28 giugno 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata