Charlie Hebdo, Cecilia Strada: Milano vuole dire 'no' alla violenza

Milano, 10 gen. (LaPresse) - "Milano vuole stare insieme e dire no con forza alla violenza in ogni sua forma: no la terrorismo e no alle reazioni xenofobe e contro l'islam che abbiamo visto dopo questa strage". Lo ha detto la presidente di Emergency Cecilia Strada alla manifestazione 'È il momento di stare insieme' organizzata in piazza Duomo in segno di solidarietà ai giornalisti e vignettisti di Charlie Hebdo uccisi a Parigi. "Gli ultimi 14 anni ci hanno insegnato che la violenza per rispondere a la terrorismo non è una strada altrimenti non ci troveremmo a contare i morti a Parigi, in Nigeria, a Bagdad e in Afgahanistan. Bisogna trovare delle alternative perché non ne possiamo più di contare i morti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata