Cgia Mestre: allo Stato 131 mld dai condoni
Scudi fiscali, sanatorie e condoni hanno permesso allo Stato di incassare negli ultimi 45 anni 131,8 miliardi di euro. Il calcolo è della Cgia di Mestre. L'operazione più vantaggiosa per l'Erario è stata la sanatoria del 2003, che ha permesso di riscuotere 34 miliardi. Significativa anche la misura fiscale del 1973 che ha aperto la lunga stagione dei condoni e che, avviata prima della riforma fiscale che ha introdotto l'Irpef, ha consentito di incassare 31,6 miliardi di euro