Centinaia di No Tav a Torino, anche striscioni contro sentenza Eternit

Torino, 22. nov. (La Presse) - Alcune centinaia di No Tav si sono radunati in piazza Castello a Torino per manifestare contro la grande opera e la richiesta di condanna - formulata la scorsa settimana - a nove anni e sei mesi della procura torinese nei confronti dei quattro attivisti arrestati il 9 dicembre 2013 e accusati di terrorismo. I militanti No Tav avevano partecipato a un assalto notturno con molotov al cantiere di Chiomonte nella notte tra il 13 e il 14 maggio 2013. Tra i cartelloni esibiti oggi due si riferiscono alla strage dell'Eternit, su cui la Cassazione si è espressa qualche giorno fa annullando le sentenze di condanna di primo e secondo grado: "Eternit per la giustizia, vale più un compressore che 2889 persone" e "Eternit terrorista, è lo Stato che prescrive un reato con 2889 vittime". Un altro raduno di No Tav si sta formando, per una castagnata, a Chiomonte nei pressi del cantiere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata