Catturato latitante figlio di boss della banda della Magliana

Roma, 17 set. (LaPresse) - Era evaso ed ora è stato catturato. Daniele Virgutto, 46 anni, una condanna a 17 anni per omicidio da scontare, era riuscito a scappare lo scorso 11 luglio da una struttura sanitaria e stamattina è stato preso a Città di Castello, in provincia di Perugia. Daniele Virgutto ha un curriculum criminale di tutto rispetto: figlio di Giancarlo, ex appartenente alla cosiddetta Banda della Magliana, era latitante da pochi mesi dopo che era riuscito ad evadere da una struttura sanitaria di Formia, a Latina, dove gli era stato concesso di usufruire del beneficio degli arresti domiciliari per scontare la condanna a 17 anni di reclusione per duplice tentato omicidio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata