Catanzaro, omicidio a Lamezia Terme: arrestato un pregiudicato
Il presunto reo avrebbe condotto, a bordo di un motociclo, il killer (ucciso nel 2005) sul luogo del delitto

Arrestato un pregiudicato per concorso in un omicidio di sedici anni fa, commesso a Lamezia Terme. E' così stata fatta luce sulla morte di Vincenzo Montilla, avvenuta nel 2000 nella frazione Bella di Lamezia, in provincia di Catanzaro. Le indagini hanno permesso di individuare gli esecutori  e di inquadrare il contesto in cui l'evento maturò.

I Carabinieri hanno notificato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di concorso in omicidio premeditato aggravato dalle modalità mafiose ad un pregiudicato lametino di 34 anni.

 Il presunto reo avrebbe condotto, a bordo di un motociclo, il killer  (ucciso nel 2005) sul luogo del delitto. Tutti i particolari saranno resi noti in una conferenza stampa che si terrà oggi alle ore 11.00 presso la sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Catanzaro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata