Catania, le intercettazioni incastrano i familiari coinvolti nel traffico di droga
La polizia di Catania ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare per cinque persone ritenute responsabili di avere ricevuto, posseduto e venduto cocaina. L'arresto è stato eseguito nell'ambito di un servizio di controllo del territorio. Nell'abitazione dell'arrestato era poi stato trovato, all'interno di un pensile da cucina, un caricatore AK-47, parte di un fucile mitragliatore kalashnikov. Le intercettazioni hanno fatto emergere il coinvolgimento della moglie e del resto della famiglia nel traffico di droga