Catania, docente interdetto per violenza sessuale e concussione

Catania, 25 giu. (LaPresse) - I carabinieri di Catania hanno messo in atto stamattina una misura cautelare interdittiva, emessa dal gip del tribunale catanese, nei confronti di Santo Torrisi per violenze sessuali e concussioni che avrebbe attuato tra il 2010 e il 2014 verso sette studentesse. Dalle indagini è emerso come l'uomo, all'epoca dei fatti coordinatore del corso universitario di 'Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare' all'Università di Catania e attualmente perfusionista all'ospedale universitario catanese, sfruttasse la propria posizione universitaria per imporre le proprie attenzioni sessuali alle studentesse con la minaccia di pregiudizi sulle loro carriere universitarie. L'indagine è stata avviata proprio grazie alla segnalazione di un gruppo di giovani. La Procura ha proposto gli arresti domiciliari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata