Catania, abusivismo edilizio: sequestrata area di 3.800 metri quadrati

Catania, 10 dic. (LaPresse) - Le fiamme gialle della sezione operativa navale di Catania hanno sequestrato a Giarre un'area demaniale di circa 3.800 metri quadrati, occupata abusivamente e totalmente cementificata in assenza di concessioni, deturpando un'area sottoposta a vincolo paesaggistico.

Nell'area sono state realizzate opere (tettoie, uffici, magazzini) a servizio di una attività commerciale nel settore edile.

L'attività della Guardia di Finanza si inserisce nel più ampio quadro dell'azione rivolta a tutelare il leale e trasparente confronto competitivo tra le imprese, fortemente penalizzate dal fenomeno dell'abusivismo che altera le normali leggi della concorrenza e del mercato incidendo sulla dinamica dei prezzi.

Il lavoro delle fiamme gialle si è concluso con la denuncia a piede libero del titolare della ditta e dei proprietari del terreno sottoposto a sequestro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata