Catania, abusi sessuali su minori durante riti religiosi: 4 arresti
Le presunte azioni mistiche spirituali si trasformavano così in un incubo

Finti riti religiosi organizzati per mascherare abusi sessuali. E' successo a Catania, dove quattro persone sono state arrestate nell'ambito dell'operazione denominata '12 apostoli', condotta dal compartimento polizia postale e delle comunicazioni e coordinata dalla procura distrettuale etnea.

Presa di mira un'associazione per delinquere finalizzata alla violenza sessuale aggravata ai danni di minori. Gli abusi avvenivano all'interno di una congregazione religiosa ed erano qualificati come azioni mistiche spirituali. La comunità, che conta circa 5.000 adepti, era stata fondata da un sacerdote deceduto da tempo.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata