Catania, 27 minori sbarcati dalla nave Diciotti
A dare il via libera è stato il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Dopo lo sbarco dei 27 – e non 29 – minorenni, secondo quanto precisato da “Save The Children”, sono ancora 150 i migranti rimasti a bordo della Diciotti, la nave della Guardia Costiera ferma al porto di Catania. Gran parte delle persone è ammalata, colpita da scabbia e viene curata dai medici di bordo, ha fatto sapere il procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio, salito sulla Diciotti per un’ispezione necessaria all’apertura di un’inchiesta