Caso Ruby, udienza rinviata a 23/11

Milano, 22 ott. (LaPresse) - I giudici della quarta sezione penale che si occupano del caso Ruby decideranno il 23 novembre prossimo sui temi di prova presentati dalla difesa di Silvio Berlusconi. Gli avvocati difensori del premier, Niccolò Ghedini e Piero Longo, hanno annunciato all'inizio dell'udienza che avrebbero depositato alcune memorie relative alle intercettazioni, ad alcune conversazioni da trascrivere e alle lista testi. A quel punto il collegio presieduto da Giulia Turri si è riservato di decidere e ha rinviato l'udienza al 23 novembre prossimo.

Il collegio presieduto da Giulia Turri ha proposto 21 nuove date per fissare le udienze del processo sul caso Ruby, dal 23 novembre a maggio 2012. Il premier Silvio Berlusconi, nell'ambito di questo processo, deve rispondere di concussione e prostituzione minorile. Le date individuate dal tribunale di Milano sono il 2, 12 e 19 dicembre, 10, 13, 17 e 27 gennaio, 10, 13, 17, 27 febbraio, 9,19, 23, 26 marzo, 16 e 20 aprile, 16, 18, 21 e 25 maggio

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata