Caso Rosboch, maestra su palco Sanremo ingannata da Gabriele
La docente che ha partecipato al Festival sarebbe stata vittima del ragazzo

L'omicidio della professoressa Gloria Rosboch, uccisa e gettata in un pozzo in provincia di Torino, si intreccia con quella di un'altra docente, Marzia Lachello, salita alla ribalta nazionale per la partecipazione a Sanremo come maestra della scuola più piccola d'Italia. A collegare le due la figura di Gabriele Defilippi il cui arresto,  insieme a quello della madre Caterina Abbattista e dell'amante Roberto Obert, è stato convalidato ieri dagli inquirenti nell'ambito delle indagini sull'omicidio di Gloria.

Come ricostruisce Repubblica Marzia Iachello sarebbe stata una delle prime vittime di Gabriele, con il quale avrebbe avuto una relazione nei primi mesi del 2013 al punto di andare a vivere nella casa di lui e della madre a Castellamonte.  La maestra era insegnante di sostegno del fratello minore di Gabriele: il ragazzo si sarebbe interessato a lei forse per arrivare all'azienda del nonno. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata