Caso Rea, gip accoglie richiesta giudizio immediato per Parolisi

Teramo, 20 gen. (LaPresse) - Il gip di Teramo ha accolto la richiesta della procura di giudizio immediato per Salvatore Parolisi, indagato per l'omicidio della moglie Melania Rea, uccisa a Ripe di Civitella lo scorso aprile. Parolisi è accusato di omicidio volontario pluriaggravato e vilipendio di cadavere. Il processo partirà il 27 febbraio scorso. Nessun commento dal legale del caporalmaggiore, Valter Biscotti. "Non abbiamo ancora ricevuto gli atti - ha spiegato Biscotti - aspettiamo di leggerli per valutare il provvedimento".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata