Caso Ragusa, Logli portato nel carcere di Livorno e non di Pisa

Milano, 10 lug. (LaPresse) - Antonio Logli, condannato a 20 anni dalla Corte di Cassazione per l'omicidio della moglie Roberta Ragusa, è stato prelevato dai carabinieri dal B&B di Pisa dove l'uomo ha atteso la sentenza definitiva ed è stato portato nel carcere Le Sugare di Livorno. Logli inizialmente sarebbe dovuto andare nel carcere Don Bosco di Pisa. Da quanto si è saputo, però, la Procura di Pisa avrebbe disposto diversamente nel provvedimento di esecuzione per tutelare Logli e non esporlo agli sguardi dei tanti curiosi, e alle attenzioni dei giornalisti e delle telecamere che lo aspettavano numerosi davanti al carcere di Pisa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata