Caso Noventa, il testimone: Ho visto Freddy controllare qualcosa
5 giorni prima della scomparsa di Isabella

"Ci sono dei grandi fossi qui, ci si può nascondere benissimo. Io ero a casa e tagliavo la siepe quando ho visto Freddy che andava avanti per quella stradina e poi tornava indietro". Queste le parole di un testimone che parla in esclusiva a Pomeriggio 5 che torna così sul caso di Isabella Noventa, l'impiegata 55enne scomparsa nel padovano per cui sono stati arrestati l'ex fidanzato Freddy Sorgato, la sorella Debora e l'amica Manuela Cacco. Il tutto sarebbe accaduto 4 o 5 giorni prima della scomparsa di Isabella. L'uomo a riguardo viene anche ascoltato dagli inquirenti proprio perché aveva notato Freddy fare quelle azioni sospette, andando avanti e indietro vicino a casa e soffermandosi su un punto, come se stesse controllando qualcosa. "Era 5 giorni prima della scomparsa della donna, c'erano anche dei sacchi neri, ma non ho mai controllato cosa ci fosse. Era proprio lui perché in seguito è tornato in casa", sottolinea l'uomo.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata