Caso Noventa, fratello Paolo: Ci dicano solo dov'è corpo Isabella
L'appello a 'La vita in diretta' del fratello dell'impiegata uccisa nel padovano

"Probabilmente queste ricerche nel fiume sono anche inutili, basterebbe che dicessero la verità. Noi non abbiamo avuto nessuna risposta, non danno segni di pentimento, mia madre sta soffrendo. Chiedo solo che dimostrino un minimo di umanità, dopo tutta questa barbarie, che ci dicano almeno dove hanno messo il corpo". E' l'appello, lanciato tramite le telecamere di La vita in diretta su Rai1, da Paolo Noventa, fratello di Isabella Noventa, la segretaria uccisa nel padovano il cui corpo ancora non è stato trovato. Paolo Noventa ha inviato una lettera ai tre arrestati, l'ex fidanzato Freddy Sorgato, la sorella Debora Sorgato e l'amica Manuela Cacco, senza però aver ricevuto risposta.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata