Caso Maugeri, Formigoni condannato a 7 anni e 6 mesi per corruzione

Milano, 19 set. (LaPresse) - L'ex governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, è stato condannato a 7 anni e 6 mesi per corruzione dalla Corte d'Appello di Milano per corruzione nell'ambito del processo sul crac della Fondazione Maugeri di Pavia. Il sostituto Pg Vincenzo Calia e il procuratore aggiunto Laura Pedio avevano sollecitato per lui una condanna di pari entità. É caduta, invece, l'accusa di associazione a delinquere. I pm hanno sottolineato come l'ex presidente della Lombardia si sarebbe reso responsabile di "fatti gravissimi" inquinando "la sua funzione" e si sarebbe "venduto" in cambio di cene in ristoranti di lusso, viaggi e vacanze a cinque stelle , in cambio di una "copertura globale degli interessi" della Fondazione Maugeri e del San Raffaele. In primo grado, Formigoni era stato condannato a 6 anni di carcere.

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata