Caso Maugeri, Formigoni condannato a 7 anni e 6 mesi per corruzione-2-

Milano, 19 set. (LaPresse) - Condannato a 7 anni e 6 mesi anche Costantino Passerino, ex amministratore della Fondazione Maugeri. I giudici della corte d'Appello hanno dichiarato prescritti tutti gli episodi anteriori al novembre del 2010 che gli sono stati contestati. Per lui l'accusa aveva proposto una pena ritoccata al rialzo: 7 anni e 7 mesi di reclusione.

Confermata, invece, la condanna per Claudio Farina, accusato di riciclaggio, e rigettato il ricorso di Carla Vites, ai tempi moglie dell'ex assessore Antonio Simone che per la stessa vicenda ha patteggiato 4 anni e 8 mesi. La stessa strategia è stata utilizzata anche dal faccendiere Pierangelo Daccò, che ha patteggiato 2 anni e 7 mesi che si sommano alla condanna a definitiva a 9 anni per il crack del San Raffaele, portando così la pena complessiva a 11 anni e 7 mesi.

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata