Caso Isabella Noventa, la lettera dal carcere di Debora Sorgato
La sorella di Freddy ha inviato le sue parole a 'Pomeriggio 5'

Una lettera autografa in cui Debora Sorgato, sorella di Freddy, racconta la sua verità. La missiva è stata letta durante 'Pomeriggio Cinque'. Nella lettera Debora racconta il dolore nel leggere così tante "cattiverie nei miei confronti" e dice di esserne "profondamente amareggiata". La Sorgato racconta anche la sua vita da vedova e da madre di un bimbo prematuro nato di meno di sette mesi. La donna ha inviato la lettera a 'Pomeriggio Cinque' dal carcere, dove si trova perchè coinvolta nella scomparsa e presunta morte di Isabella Noventa. La Noventa, segretaria 55enne di Albignasego, è scomparsa la notte tra il 15 e il 16 gennaio. In carcere, con l'accusa di omicidio in concorso, ci sono il suo ex fidanzato Freddy Sorgato, sua sorella Debora e l'amica tabaccaia Manuela Cacco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata