Caso Antinori, gip concede domiciliari al ginecologo
Il 71enne era stato arrestato per aver sottratto ovuli a una spagnola di 24 anni contro la sua volontà

Il gip di Milano, Giulio Fanales, ha concesso gli arresti domiciliari al ginecologo 71enne Severino Antinori, arrestato per aver sottratto otto ovuli a un'infermiera spagnola di 24 anni contro la sua volontà. Il medico era stato arrestato lo scorso 13 maggio e inizialmente era stato posto domiciliari nella sua casa di Roma. Nei giorni successivi, però, era stato portato a Regina Coeli dopo aver rilasciato diverse interviste, infrangendo così il divieto di comunicare con persone diverse da coloro che vivono con lui abitualmente.

Oggi il gip di Milano, invece, su richiesta dei legali del ginecologo, gli avvocati Carlo Taormina e Tommaso Pietrocarlo, ha deciso di scarcerarlo e di concedergli una misura cautelare meno afflittiva.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata