Caserta, un fermo per sequestro di persona e lesioni personali gravi

Caserta, 8 ott. (LaPresse) - La polizia di Stato di Caserta ha eseguito un decreto di fermo emesso nei confronti di un cittadino del est Europa, in quanto gravemente indiziato di sequestro di persona e lesioni personali gravi. L'uomo, infatti, è sospettato di avere partecipato, insieme a due complici, all'assalto in un'abitazione del centro di Caserta avvenuto il 5 giugno scorso, in occasione della quale una giovane mamma veniva sequestrata insieme alla figlia di pochi anni e sottoposta a crudeli sevizie da parte di tre persone, originarie dell'est Europa che volevano indurla a rivelare la combinazione di una cassaforte, che peraltro ignorava.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata